martedì 16 Agosto 2022

Un’opera d’arte da un tronco di 118 anni Ecco il lavoro di Caroniti in villa comunale

SALERNO — Dopo due mesi di lavoro «Vita Nuova», la scultura realizzata nella Villa Comunale di Salerno sul tronco di un pino mediterraneo di 118 anni, è stata completata. L’autore, un artista dell’intarsio, Antonio Caroniti, docente di matematica in pensione, dopo aver dato l’ultimo colpo di scalpello, è soddisfatto.
«Spero – dice – che sia solo l’inizio di un progetto che mira a restituire dignità culturale a ciò che rimane in città di alberi malati o solo pericolosi per la pubblica incolumità». E aggiunge: «Ho proposto all’ufficio verde pubblico, totalmente a mie spese di riconvertire in opere d’arte vecchi tronchi abbandonati. In quest’operazione sono coadiuvato da un gruppo di giovani che trovano in questo lavoro motivi di forte entusiasmo e di autostima». «Vita Nuova» rappresenta la Natura sempre tesa a rinascere dalle sue radici nonostante i continui ostacoli posti dall’uomo, metafora di Salerno che rinasce a nuova vita non dimenticando le proprie radici storiche e culturali (IlCorriere)

Potrebbe interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui Social

11,026FansMi piace
526FollowerSegui
235IscrittiIscriviti

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Accettando i cookie ne confermi l'utilizzo su questo sito web.