martedì 5 Luglio 2022

Strage di Sassano, l’autista killer ​condannato in Appello a 10 anni

Confermata in Appello la condanna di Gianni Paciello: dieci anni e quattro mesi. Il 23enne autista-killer della strage di Sassano, in provincia di Salerno, era stato condannato in primo grado nel 2015 per omicidio colposo plurimo. I 4 mesi erano dovuti alla guida in stato di ebbrezza. L’uomo, inoltre, è stato inflitto della revoca della patente per 5 anni. Era il 28 settembre 2014 quando Paciello travolse ed uccise con la sua Bmw nera, davanti al bar “New Club 2000″ di Sassano, quattro giovani: Nicola e Giovanni Femminella, Daniele e Luigi Paciello, fratello dello stesso Gianni. (IlMattino)

Potrebbe interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui Social

11,026FansMi piace
526FollowerSegui
235IscrittiIscriviti

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Accettando i cookie ne confermi l'utilizzo su questo sito web.