sabato 1 Ottobre 2022

IN MEMORIA DELLA RIVOLUZIONE

Leggere Dumas vi farà desiderare di entrare nella Casa della Palma, di passeggiare in Via Toledo, di guardare l’orizzonte dall’abitazione del potente Cardinale Ruffo, di perdersi nelle note della Marsigliese napoletana, di sentire ancora Nicolino Caracciolo farsi beffe dei suoi torturatori a Castel Sant’Elmo, di empatizzare con il figlio/ scrittore che piange il padre capitato nella rivoluzione, sopravvissuto ma poi impazzito. Alexandre Dumas ha scritto questo romanzo storico in diciotto mesi, 1742 pagine – uscito a puntate sul giornale che aveva fondato a Napoli “L’Indipendente”.
Un omaggio a Napoli, ai suoi patrioti, alla rivoluzione.

Il podcast a cura di Valentina Risi

 

 

Potrebbe interessarti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Seguici sui Social

11,026FansMi piace
526FollowerSegui
235IscrittiIscriviti

Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Accettando i cookie ne confermi l'utilizzo su questo sito web.