Skin ADV

Salernitana nel mirino Dermaku

14 Agosto 2019 0
Salernitana nel mirino Dermaku

Tra campo e mercato. Tra la trasferta di Lecce (prossimo avversario dei granata domenica prossima in coppa Italia al Via Del Mare) e i due rinforzi richiesti dal tecnico Ventura in difesa e a centrocampo (in ottica campionato). Tra il sogno di proseguire l’avventura nella competizione tricolore e le suggestioni Dermaku e Valdifiori (sempre in piedi anche l’ipotesi Kastanos ndA) come rinforzi di una notte di mezza estate. Al tempo. La Salernitana si è ritrovata ieri pomeriggio a San Gregorio Magno, inaugurando una sorta di mini seconda fase del ritiro estivo.
Nel piccolo centro gregoriano, il trainer granata ha trovato un gruppo quasi al completo dopo l’esordio vincente di domenica scorsa in coppa Italia contro il Catanzaro all’Arechi. L’unico a marcare visita è stato il giovane Valerio Mantovani, ancora alle prese con alcune noie fisiche che ne stanno ritardando l’impiego e che gli hanno fatto saltare praticamente tutto il romitaggio estivo. L’ex selezionatore tecnico della nazionale italiana ha fatto svolgere alla squadra un lavoro di forza ed alcune partitelle a ranghi misti. Oggi doppia seduta di lavoro sempre a San Gregorio Magno. La Salernitana trascorrerà il ferragosto nel centro gregoriano e si preparerà alla trasferta di Lecce con l’ambizione di provare a fare uno sgambetto alla formazione salentina, neopromossa in massima serie dalla porta principale sebbene da matricola lo scorso anno in serie cadetta. La prevendita per il match al Via del Mare per il momento non decolla: ieri erano stati staccati appena 15 biglietti per il settore ospiti del rinnovato impianto pugliese, fresco di nuovo manto erboso. Ventura torna a Lecce dove ha fatto benissimo in due stagioni, portando i salentini alla doppia promozione dalla C1 alla massima serie. Esattamente come Liverani. Il trainer granata proverà a fare uno sgambetto alla sua ex squadra e dovrebbe confermare per 10/11 la stessa squadra scesa in campo contro il Catanzaro. Un solo dubbio in difesa dove Karo non ha convinto fino in fondo. Staremo a vedere. E siamo al mercato. Il tecnico domenica scorsa è stato chiarissimo in sala stampa: «Mi aspetto ancora due rinforzi – ha detto Ventura – A Lecce andremo a giocarcela contro un avversario di categoria superiore che rispettiamo, ma che proveremo a battere per passare il turno». L’allenatore della Salernitana si aspetta un difensore centrale ed un play maker. Per quanto riguarda il pacchetto arretrato, il club di Lotito e Mezzaroma ha provato da tempo l’affondo vincente per assicurarsi le prestazioni di Slobodan Rajkovic (’89), svincolatosi dal Palermo dopo il fallimento del club rosanero, ma appetito da parecchi club di massima serie. Il lungagnone serbo sta temporeggiando troppo ed aspetta una chiamata importante, ma il club granata non sembra disposto ad attendere oltre. È notizia di ieri il forte interesse del management granata per il gigante albanese con passaporto italiano, Kastriot Dermaku (’92), ingaggiato dal Parma dopo l’ottimo campionato con il Cosenza. Dermaku potrebbe essere girato in prestito dai ducali in serie cadetta, ma il suo ingaggio (circa 400mila euro) dovrebbe essere coperto in buona parte dal club emiliano per poter rientrare nei parametri della Salernitana. Discorso molto simile per certi aspetti (economici) per quanto riguarda Mirko Valdifiori. Al di al delle smentite di rito, il play maker della Spal è il sogno nel cassetto del sodalizio granata. Valdifiori (’86) ha ancora un anno di contratto con gli estensi – a cifre faraoniche – ma non rientra nei piani di Semplici. L’ex Empoli e Napoli sarebbe anche disposto a scendere di categoria ma soltanto dietro un sontuoso triennale (si parla di 500mila euro a stagione). Il suo agente, Mario Giuffredi, ne ha parlato a lungo con il diggì Fabiani. Si tratta. Il procuratore partenopeo segue anche il talentuoso regista scuola Juve, Grigoris Kastanos (’98). Il playmaker ha mercato in Italia e all’estero. Dopo il Real Saragozza, infatti, ci ha fatto un pensierino l’ambizioso Pescara. In uscita, invece, Raffaele Pucino ha rescisso con la Salernitana ed oggi sarà ufficializzato ad Ascoli. Per lui un biennale con la maglia del Picchio.(IlMattino)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento! »