Skin ADV

Salernitana-Cosenza 1-2, sprofondo granata: salvezza in bilico

6 Maggio 2019 0
Salernitana-Cosenza 1-2, sprofondo granata: salvezza in bilico

SALERNO –  La Salernitana vede avvicinarsi l’inferno serie C. Dopo il primo tempo terminato con il vantaggio del Cosenza per merito del gol arrivato al 44′ e firmato da Garritano, al 55′ però arriva il pari di Rosina.Nel finale Palmiero sigla il gol che spedisce la Salernitana all’inferno

SALERNITANA-COSENZA 1-2: IL TABELLINO

RETI: 44′ pt Garritano (C), 18′ st Rosina (S), 45′ st Palmiero (C)

SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Schiavi (43′ st Jallow), Lopez; Casasola, Minala (37′ st Akpa Akpro), Di Tacchio, Memolla (1′ st Mazzarani); Rosina; Djuric, Calaiò.
In panchina: Vannucchi, Odjer, D. Anderson, Vuletich, Gigliotti, Volpicelli, Migliorini, Orlando, A. Anderson. Allenatore: Gregucci. 

COSENZA (3-5-2): Saracco; Capela, Schetino, Legittimo (7′ st Dermaku); Bittante, Bruccini, Palmiero, Trovato (1′ st Embalo), D’Orazio; Garritano, Tutino (20′ st Sciaudone).
In panchina: Perina, Dermaku, Mungo, Izco, Sueva, Maniero, Baez. Allenatore: Braglia.

ARBITRO: Guccini di Albano Laziale (Assistenti: Macaddino-Marchi, quarto uomo: Marini).

NOTE. Al 37′ st allontanato Gregucci (S) per proteste. Spettatori: 5562 di cui 662 provenienti da Cosenza. Ammonito: D’Orazio (C) Angoli: 0-4. Recupero: 1′ pt, 6′ st (LACITTà)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento! »